giovedì 15 luglio 2010

37. Crema-Caponord in bicicletta


37a tappa - mercoledi 14 luglio 2010
Honningsvåg - Nordkapp (Norvegia)
30 km




Fatto!

Dopo 30 km esatti a 7°, forte acqua e vento, sono arrivato a Nordkapp.
Pensavo di trovare un luogo desolato con un globo di ferro arrugginito e invece...
500 mt prima di arrivare la strada diventa a 4 corsie con 4 caselli tipo quelli dell'autostrada. Da italiano dò occhiate a destra e sinistra per scovare sentieri laterali.
Alla richiesta di 150 corone norvegesi, il bigliettaio mi fà notare che vale però 2 giorni.
Trovo un bellissimo complesso con negozi, bar, ristoranti.
Sembra di stare in una stazione lunare.
Il bus per tornare a Honnisvag è già nel parcheggio.
L'autista mi indica il cartello. Partenza alle 18.15.
Sono le 18.00. Ho 15 minuti per recarmi al globo e fare una foto oppure prendermi un caffè e una fetta di torta di mele.
Resto ipnotizzato davanti alla torta di mele e scelgo l'opzione 2.
Faccio in tempo a fumarmi anche una sigaretta con l'autista che sorpreso mi dice che non pensava che un ciclista fumasse.
Rispondo che i panni del ciclista, li ho smessi da 15 minuti.

L'autista è una bella donna bionda e gentilissima.
Mi aiuta a caricare la bici nel bagagliaio del bus e mi spiega dove prenderlo domattina. Per essere certi che ci sia spazio per la bici mi consiglia di venire alla stazione dei bus così sarò il primo a caricare. Se preferisco passerà a prendermi davanti all'hotel, tanto è di strada. Non voglio approffittarmi, andrò alla stazione alle 6.00.
In internet ho trovato alcuni voli per la tratta Alta-Milano. Prima di fare il biglietto andrò in aereoporto per capire come imballare la bici. Se imballo morbido, tipo borsone o rigido tipo scatolone. Ho letto in un forum che dipende dalla compagnia.

Un grazie di cuore a tutti per avermi sostenuto con la vostra presenza.

A presto
Mario



Visualizza nordkapp in una mappa di dimensioni maggiori

13 commenti:

  1. Super Mario ! ti aspettiamo

    RispondiElimina
  2. Come dice Pietro "Mio papà è arrivato al Nord". Siamo orgogliosi di te! (E soprattutto dell'ultima prova di coraggio nel prendere un aereo). A presto, Kè

    RispondiElimina
  3. bravo Mario!!!! buon rientro
    alessandra

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la meta raggiunta, è stato bello leggere i tuoi pensieri giorno per giorno, in fondo idealmente ti abbiamo fatto compagnia!
    Bravo Mario! cri

    RispondiElimina
  5. bella Mario fai ancora un piccolo sforzo torna in bici... a presto

    RispondiElimina
  6. Grande, grandissimo Mario!!!
    Mony, Miche e Mia.

    RispondiElimina
  7. È stato il tuo 14 luglio, la tua PRESA DELLA BASTIGLIA! VIVE LA RÈVOLUTION!

    RispondiElimina
  8. i tuoi fans ti aspettano.
    a presto
    Andrea

    RispondiElimina
  9. per Mario:
    HIP HIP HIP...HURRAH
    HIP HIP HIP...HURRAH
    HIP HIP HIP...HURRAH HURRAH HURRAH !!!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Bravo~~ Bravissimo~~ :D Toshiko

    RispondiElimina
  12. ma complimentissimi!!! ... sei stato veramente grande e ti assicuro che è stato molto divertente leggere i tuoi resoconti di viaggio ... dopo il ciclista pensi di fare lo scrittore?

    Bentornato da Maria Teresa e Alessandro.

    RispondiElimina
  13. Appena letto, tutto di un fiato.
    Veramente complimenti!!!

    GIGI (papà di un compagno di nido di Pietro...Cosmo, ora nella stessa scuola materna)

    RispondiElimina